fbpx

“IL DOMOTICO” – come scegliere a chi affidare la realizzazione di un impianto di domotica per la tua nuova casa.

21 Apr, 2021

Quando si decide d’installare un impianto di domotica è perché si hanno ben chiare le potenzialità della gestione, del comfort, della sicurezza, della tecnologia .

Pertanto per avere un’abitazione all’avanguardia in grado di gestire tutte le funzioni in modo semplice , con un solo click o con la tua voce ci si deve affidare ad un esperto

Benissimo!

Ora arriva la parte difficile, a chi affidare il lavoro?

Spesso ci si confonde pensando che, trattandosi di un impianto elettrico avanzato, installare un impianto di domotica, sia compito esclusivo di un elettricista.

non è così. O meglio, non sempre… 

E allora, a chi ci si deve affidare per realizzare un impianto di domotica integrata, nella casa?

Chi è il SYSTEM INTEGRATOR?

La domotica è un concetto spesso confuso con la sola installazione del prodotto ma non è così, prima si deve partire dal progetto, che tipo di abitazione voglio? quali impianti inserisco? impianto termico, impianto di raffreddamento, fotovoltaico, impianti di allarme, impianto d’ irrigazione, impianto audio ecc. come sono abituato ad usare e gestire tutti questi sistemi? E’ qui che inizia la domotica , chi propone un impianto domotico deve essere in grado di proporre al cliente le funzioni e le tecnologie più adatte, per gestire i vari sistemi tenendo conto delle sue esigenze e delle diverse necessità.

Molti impiantisti generalmente mettono poca attenzione al progetto e non tengono conto delle diverse integrazioni da fare, si limitano ad acquistare il materiale elettrico e nello stesso modo acquistano prodotti di domotica standard senza chiedersi se questi prodotti effettivamente riescano ad integrare le funzioni che il cliente si aspetta.

Il System Integrator invece, è una figura professionale multi disciplinare in grado di connettere, di integrare tutti i sistemi e sottosistemi di una abitazione, selezionando i migliori prodotti presenti sul mercato (sia in termini di design che di funzioni tecnologiche), e di installare un impianto di domotica unico e su misura per te.

Capita spesso che qualche cliente chiami, chiedendo di intervenire su impianti di domotica esistenti e installati, perché malfunzionanti, oppure perché impossibili da integrare con nuove funzioni.

il detto: “chi più spende, meno spende!” spesso è ancora attuale.

La principale differenza sta nelle competenze e in tutta la gestione del lavoro.

Un ruolo importantissimo e fondamentale è quello dell’impiantista, senza di lui infatti, non sarebbe possibile nemmeno far suonare il campanello di casa, e molto spesso dedichiamo molta poca attenzione ai nostri impianti elettrici come se uno vale l’altro invece non è così, proviamo a chiederci: quanto deve durare un impianto elettrico nella nostra casa? il suo malfunzionamento quanto incide nel benessere del vivere la mia casa? credo che la risposta della maggior parte di noi sia “sempre” e “tantissimo”

Detto ciò, solitamente non crediamo sia necessario un progetto su misura per casa nostra la riteniamo “standard”, ma quasi sempre all’interno di una casa di “standard” c’è ben poco, e anche se piccola, per non avere sorprese e per poter avere una gestione corretta dei lavori ha bisogno del supporto di un progettista e di un esperto

Serve un professionista in grado di progettare, installare un impianto di domotica, e di programmarlo con le funzioni richieste.

Per questo motivo bisogna rivolgersi ad un SYSTEM INTEGRATOR un professionista che saprà gestire al meglio un sistema di domotica integrata.

  • studio e progettazione del sistema in base alle esigenze del cliente
  • selezione del prodotto
  • installazione dell’impianto di domotica
  • la configurazione del software

COME INIZIARE LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DOMOTICO

Ogni cliente ha una casa ed esigenze differenti, per questo motivo prima di tutto, si delinea il suo profilo tramite un questionario, grazie al quale siamo in grado di stabilire:

  • Come il cliente e la famiglia vivono la casa
  • Quali sono le abitudini di ogni singolo componente della famiglia
  • Cosa il cliente ritiene indispensabile per la sua Casa Intelligente
  • Quali sono le tecnologie che necessità
  • Quali sono i suoi gusti in fatto di design e stile

Ottenute queste informazioni e valutate le planimetrie dell’immobile, verrà effettuata un’analisi completa, in modo da stabilire la miglior soluzione possibile dell’impianto, delle tecnologie e degli accessori.

Successivamente verrà realizzato un progetto di massima, che sarà sottoposto e discusso con il cliente, per valutare eventuali modifiche.

Il progetto di massima, comprenderà:

  • La tipologia di sistemi necessari per il progetto, suddivisi per ambienti
  • Descrizione degli interventi necessari
  • Planimetrie dell’immobile con descrizione delle tecnologie utilizzate
  • Proposte di design per gli accessori (es. diffusori, touch pad, ecc.)
  • Investimento orientativo previsto

UNA VOLTA REALIZZATA LA CASA INTELLIGENTE, COSA SUCCEDE?

Terminati tutti i lavori di progettazione, installazione, configurazione ed eseguito il collaudo, verranno fornite tutte le informazioni sulle funzionalità dell’intero impianto domotico, in modo da comprenderne caratteristiche e potenzialità.

Per i mesi successivi, verrà assegnato un tecnico dedicato, al quale ci si potrà rivolgere per ricevere l’assistenza necessaria.

Diventa uno dei nostri!

Vuoi proporci un progetto? Vuoi diventare un installatore TELETASK? Contattaci!

    © 2021 Intellia s.r.l. | P.IVA 03344311208

    Sede Legale: Via F.lli A.e O. Gullini,14 40050 Monte San Pietro (BO)
    Sede Operativa: Via Del Greto, 12 40069 Zola Predosa

    PEC: info@intellia.it | email: commerciale@intellia.it
    telefono: (+039) 051 4124179 | 348 3385365
    Privacy policy | Cookie policy